Diesel o benzina: oggi cosa conviene comprare

Devi acquistare una nuova auto ma non sai se scegliere una vettura a benzina o un diesel?

Per poter valutare nel migliore dei modi dovrai per prima cosa porti delle domande. In primo luogo dovresti fare una valutazione sui Km annui che intendi percorrere, che tipo di stile di guida avete abitualmente e il tipo di utilizzo del mezzo.

Auto a Benzina

Le vetture a benzina risultano più economiche rispetto agli analoghi modelli con motore diesel e presentano meno spese di manutenzione.
L'auto risulta mediamente meno performante a livello di ripresa e il costo del carburante è superiore.

Tuttavia se dovrete utilizzare il vostro mezzo per percorsi prevalentemente urbani, se la percorrenza annua prevista è di 10.000 Km circa o meno, e se si tratta di un'utilitaria o una city car potrebbe essere la scelta migliore perché il risparmio in fase di acquisto e per la manutenzione compensano abbondantemente il maggiore costo per il carburante, inoltre in città e con un'auto non molto potente, se non dovete trasportare carichi pesanti, la differenza di prestazioni non risulta essere un grande limite.

Auto Diesel

Rispetto alle vetture a benzina presentano una resa energetica migliore e il carburante risulta essere più economico.
Al momento dell'acquisto le auto con motore diesel sono più care rispetto alla versione benzina, perché i costi di realizzazione del motore sono maggiori.

Risulta essere quindi più adatta a chi percorre molti Km ogni anno, a chi preferisce un'auto performante e sportiva o di grandi dimensioni,o per chi deve trasportare con il mezzo carichi pesanti che aumentano il consumo di carburante.
Negli ultimi anni inoltre i legislatori europei stanno lavorando per ridurre se non abolire i motori diesel nei prossimi anni perché considerati più inquinanti e nocivi per l'ambiente.

Già dal mese di gennaio del 2020 sono scattate delle norme restrittive e blocchi di circolazione in alcune zone d'Italia (in particolare in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto), a Roma è previsto il divieto di circolazione dal 2024.
Anche in altre zone d'Europa si parla di blocco dei Diesel, a Parigi, pare già nell'anno in corso e ad Atene dal 2025.

Ti ricordiamo inoltre che sul mercato puoi trovare anche automobili con alimentazione di tipo differente, come GPL, metano, motori elettrici e motori ibridi.

Auto GPL

Soddisfano le esigenze di chi ha la necessità di risparmiare sul carburante perché avvezzo a lunghe percorrenze.
Questo tipo di motorizzazione è adatta anche a vetture di dimensione ridotta.

Auto Metano

L’alimentazione a gas naturale è una soluzione ecologica, che permette non sono di ridurre le emissioni nocive nell'aria ma presenta anche il vantaggio di un costo di manutenzione vantaggioso.

Auto Elettriche

Non ancora diffusissime ma dotate di una maggior autonomia rispetto alle precedenti versioni.
Permettono inoltre un buon risparmio nel lungo periodo e non sono soggette al blocco del traffico ma hanno ancora un prezzo di acquisto piuttosto elevato rispetto alle vetture con motori tradizionali.

Auto ibride

Dotata di un doppio motore, uno elettrico e uno termico (gasolio o benzina).
Questo tipo di auto ha un ridotto impatto ambientale ma non solo.
In caso di pieno carico il motore elettrico supporta quello tradizionale, in alcune fasi di marcia, per esempio alla partenza subentra automaticamente il motore elettrico con un immediato risparmio di carburante.

Un consiglio

Prima di prendere una decisione però ti consigliamo di valutare anche altri aspetti.
Per esempio la svalutazione del modello scelto, la manutenzione ordinaria prevista e i costi di assicurazione.

Potete chiedere queste informazioni presso i concessionari o trovare dei riferimenti e dei simulatori sul web.

Prima di acquistare ti consigliamo anche di provare l'auto, e di comprendere se ha le caratteristiche che più si addicono al tuo stile di guida, ai tuoi percorsi abituali e alle tue esigenze.

Riassumendo, dopo aver valutato bene le tue esigenze puoi scegliere tra vari tipi di motorizzazioni, diesel, benzina, gpl, metano, elettrico o ibrido ( dotato di due motori )